Napoli-Liverpool, preview e probabili formazioni: torna Milik, almeno un cambio a centrocampo

0
614

Torna la Champions League al San Paolo. Dopo il ko con la Juve, il Napoli avrà di fronte un altro avversario terribile da provare a domare per continuare a nutrire speranze di qualificazione in un girone complicatissimo. A Fuorigrotta – dove è atteso il pienone grazie ai mini-abbonamenti – arriverà il Liverpool di Klopp, imbattuto e primo in Premier League, vittorioso per 3-2 nella prima giornata col PSG ed in generale tra i candidati alla vittoria finale considerando anche gli acquisti di Alisson, Naby Keita e Fabinho, inseriti in una squadra già finalista della competizione.

I reds hanno perso solo una delle ultime sei trasferte europee (3 vittorie e 2 pari) segnando addirittura 20 gol mentre gli azzurri hanno vinto soltanto due partite nelle ultime nove di Champions (2 vittorie, un pari e 6 ko) ed entrambi i successi sono arrivati in casa. Ancelotti non ha mai perso nei 4 precedenti con il Liverpool in Champions (3 vittorie e un pri, il 3-3 prima del ko ai rigori in finale). Uno solo il precedente con Jurgen Klopp: quarti di Champions 2013-14, quando il Real Madrid riuscì a eliminare il Borussia. Tra Napoli e reds invece quella di mercoledì sera sarà soltanto il terzo incrocio: gli unici due precedenti risalgono al 2010 alla fase a gironi dell’Europa League con uno 0-0 al San Paolo ed un ko per 3-1 ad Anfield con tripletta di Gerrard.

LE ULTIME SUL NAPOLI – Ancelotti non dovrebbe rivoluzionare la linea difensiva, ma operare dei cambi solo negli altri reparti. In attacco con Insigne dovrebbe toccare a Milik nella solita alternanza con Mertens ed a centrocampo al posto di Hamsik possibile chance per Fabian, ma non si esclude Diawara qualora lo spagnolo dovesse agire a destra per Callejon. A sinistra solito ballottaggio tra Zielinski e Verdi.

LE ULTIME SUL LIVERPOOL – Un paio di dubbi per Klopp. Van Dijk può considerarsi recuperato, ma non è da escludere una chance per Matip in coppia con Gomez in difesa, con Alexander-Arnold a destra e Robertson a sinistra. A centrocampo Milner, Henderson e Keita, in ballottaggio con Wijnaldum e Fabinho. In attacco solito tridente Salah, Firmino, Mané, ma attenzione alla sorpresa Sturridge dopo il gol al Chelsea.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Henderson, Keita; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

ARBITRO: Viktor Kassai (Ring-Toth IV: Berettyan, ADD: Bognár-Szabó)

Diretta Tv su Sky Sport e diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia. Diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here