Il giornalista Umberto Chiariello ha parlato nel corso del suo consueto ‘Edito-Napoliì ai microfoni di Punto Nuovo Sport Show su Radio Punto Nuovo: “Il Napoli sugli esterni difensivi e offensivi deve prendere decisioni importanti. Sembrava tutto fatto per il discorso terzino destro: Di Lorenzo titolare fisso, Hysaj in partenza, Malcuit infortunato e Faraoni pronto ad essere acquistato. Ed invece accede quello che non ti aspetti: Hysaj che guadagna posizioni su posizioni, tanto da mettere in discussione il posto da titolare sulla fascia sinistra di Mario Rui per la grande sfida col Barcellona. Infatti Hysaj, giocando a sinistra, si troverebbe ad affrontare Messi, che parte da destra e rientra verso il centro, sul suo piede preferito. Non credo che finirà così, ma comunque alla fine il terzino albanese sta guadagnando posizioni e quindi potrebbe rimanere a Napoli. A sinistra stiamo sempre aspettando l’acquisto di un esterno basso, sono sempre convinto che Karbownik, tanto attenzionato da Giuntoli, sia sempre nel mirino del Napoli. Su quel lato qualcosa dovranno fare, visto che nonostante i mille elogi che si fanno a Ghoulam poi non gioca mai, tranne quando poi gioca dimostra di essere l’unico capace di saper crossare.   

In attacco sugli esterni è ancora peggio, confusione totale. Il progetto qual’è? 110 milioni dopo: Verdi, Politano, Ounas e Lozano, il Napoli è punto e da capo, perde Callejon e ancora deve trovare il sostituto dello spagnolo. Questi sono gli evidenti errori di mercato che impoveriscono il Napoli, che non avendo risorse infinite come Juve e Inter, gli acquisti non li può sbagliare. Quindi o si valorizza Lozano, oppure dobbiamo certificare che con quegli acquisti Giuntoli l’ha fatta fuori dal vaso e deve dar conto dei 110 milioni spesi“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here