Il giornalista Raffaele Auriemma è intervenuto nella trasmissione ”Tiki Taka” queste le sue dichiarazioni: “Il Napoli ha dimostrato di essere una squadra migliore di quella vista nelle recenti partite. Resta un primo tempo molto nuboloso, senza Meret gli azzurri sarebbero andati sotto. Il Napoli resta una delle candidate a vincere lo scudetto.

Frottole su Ancelotti? Vorrei capire quali sono le frottole di cui parla Ancelotti. Gli spifferi che gli hanno provocato il raffreddore sono quelli che danno fastidio ad ogni allenatore. Si sa che Ancelotti ha avuto problemi con Insigne e infatti è arrivato Raiola a Castel Volturno. Fin quando non ci sarà chiarezza tra allenatore e capitano di una squadra, i problemi verranno sempre a galla.

Frattura tra Ancelotti e ADL? E’ una notizia che è stata enfatizzata. Vi assicuro che De Laurentiis sta chiamando Ancelotti cinque volte al giorno, vuol dire che qualcosa non va.

Ancelotti e Insigne ai ferri corti? E’ vero che Ancelotti non voleva Insigne e il capitano azzurro non voleva rimanere a Napoli. Credo che Insigne vada apprezzato molto di più per quanto si sacrifica. Anche ieri è stato utilizzato in una poszione dove mai dovrebbe giocare.

4-3-3 tolto da mezzo? Non è un modulo che Ancelotti sa fare bene. Lui ha sempre fatto il 4-4-2 però il 4-3-3 lo ha fatto a Torino, consegnandosi alla volontà dei giocatori“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here