Il giornalista Paolo Del Genio è intervenuto nel corso di Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli, parlando del mercato troppo lungo: “E’ estenuante, bisogna chiudere prima il mercato. Il mercato lungo in questo modo distrugge il calcio. La gente una volta si divertiva, era curiosa, ora è infastidita e scocciata. Coinvolge tutti, pure il Napoli. Di solito si tirava fuori, io l’ho sempre apprezzato a differenza di altri, con diverse società che aspettavano i colpi fino all’ultimo giorno ma comunque arrivavano dietro. Il Napoli è sempre andato avanti senza clamore, al mercato quasi non prese parte nell’anno in cui ha vinto praticamente lo Scudetto due anni fa, nonostante due infortuni. Potrebbe accadere lo stesso, perciò non sto condividendo l’idea del Napoli di cambiare strategia. Fiorentina? Ieri un disastro, ha vinto con l’ingresso di due ragazzi, ma il Monza ha dominato per larghi tratti ed ha avuto occasioni per il 2-0. Sì, si parla di Monza forte, ma non sarà da C e forse da B, ma la Fiorentina non è riuscita a fare niente. Poi è chiaro che col Napoli ci saranno motivazioni, ma per impensierire il Napoli dovrebbe avere una metamorfosi importante. Il Napoli al di là del bomber o di altri arrivi resta una squadra forte. Icardi o meno, il Napoli sarà insieme all’Inter per poter eventualmente sfruttare errori della favorita Juventus”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here