Giovanni Di Lorenzo ha parlato nel pre-partita di Napoli-Barcellona ai microfoni di Sky Sport 24: “Ho sensazioni bellissime. Ripensando a due anni fa, ho fatto un bel salto in avanti. Questa è un’esperienza bellissima e ce la stiamo vivendo alla grande. Oggi si chiude questo ritiro e speriamo di farlo al meglio”.

Un bilancio dopo il primo mese di Napoli“Mi sto trovando molto bene, i ragazzi mi hanno accolto benissimo. Essere allenati da Ancelotti è fantastico, mi sto trovando bene. Pian piano crescono condizione e sintonia coi compagni, bello così”.

La Nazionale è un obiettivo? “E’ il sogno di tutto, io ci spero. Tutto passa dalle prestazioni col Napoli, sono tranquillo e so di dover fare bene per poter essere poi chiamato dal c.t.”.

Sulla partita: “E’ un test impegnativo. Le squadre sono cresciute di livello man mano, così come la condizione. Bisogna continuare a migliorare e fare una grande gara anche oggi”.

Cosa ti chiede Ancelotti? “Dipende dalle partite, ci sono varie strategie che adottiamo. Mi chiede di spingere bene, di curare entrambe le fasi”.

Oggi ti tocca marcare un fenomeno. “Ancora non lo so chi giocherà, ma nel Barcellona sono tutti grandi giocatori. Pensando a due anni fa, adesso marcare questi calciatori è per me una grande soddisfazione. Vediamo chi scenderà in campo, io sono pronto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here