Aurelio De Laurentiis ha rilasciato un’intervista esclusiva al Corriere dello Sport: “La priorità attuale sono le cessioni, abbiamo tanti giocatori.

James Roriguez? Piace molto a Carlo e noi siamo in attesa di una richiesta più ragionevole. Lo scoglio è rappresentato al Real Madrid, che ha pretese elevate secondo noi. Ma James vuole il Napoli. 

Rodrigo? Preferisce restare lì, in Spagna. Ce lo ha detto e ne prendiamo atto.

Elmas? Ne abbiamo moltissima considerazione, ma dobbiamo necessariamente completare qualche uscita, per evitare anche il sovraffollamento che, come si sa, non è mai produttivo. 

Icardi? Lui vorrà sempre andare alla Juve. Ma io preferisco Insigne, perché di lui abbiamo bisogno, mentre lì avanti abbiamo Milik e Mertens. Icardi è fortissimo ma si è parlato talmente tanto di lui che adesso sembra più anziano dei suoi ventisei anni. Ma la considerazione nei suoi confronti è indiscutibile.

Il nuovo San Paolo? Mi piace. Anche se ha il limite di essere uno stadio poco funzionale per il calcio, perché la pista non esiste in nessun impianto in cui giochino i grandi club ed è mal sopportata anche dalla Roma e dalla Lazio. Poi ci sarà da lavorare all’interno e spero che ciò accada rispettando i tempi di realizzazione. 

Campagna abbonamenti? La stiamo mettendo a punto  anzi siamo già avanti col lavoro. Bisogna attendere che i responsabili delle Universiadi applichino i numeri sulle poltroncine, altrimenti non saremmo in condizione di presentare l’offerta ai nostri tifosi”. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here