Tre ore di spettacolo, emozioni, luci, effetti sonori, artisti musicali, grandi campioni dello sport e fuochi d’artificio allo stadio San Paolo per la cerimonia d’apertura della trentesima edizione dell’Universiade estiva di Napoli 2019. Tra i momenti da ricordare: la sfilata degli atleti delle 119 nazioni, con l’omaggio dell’Argentina a Maradona e il boato del pubblico per l’italia; l’accensione della fiamma olimpica con Alex Meret e Lorenzo Insigne, calciatori del Napoli, come ultimi tedofori; la straordinaria voce di Andrea Bocelli e lo spettacolo pirotecnico finale con i giochi di luce sulle note dei Queen. Una serata storica per Napoli che ha ritrovato uno stadio degno dopo il restyling effettuato per questo evento mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here