Aurelio De Laurentiis, nel corso del forum al Corriere dello Sport sui problemi del calcio italiano con tutti i vertici del nostro calcio, ha attaccato duramente il sindaco di Firenze e fatto chiarezza sul progetto del San Paolo che presentò al Comune di Napoli : “La legge fu ideata da un uomo di Berlusconi per aiutare i club, non solo di calcio, parlando di attività immobiliare per l’equilibrio della costruzione e del club. Accade che in quel momento un deficiente totale, che ho avuto in un film a Firenze, che è il sindaco attuale Nardella, per dare fastidio a Lotito, fece dei cambi sulla legge che è diventata inapplicabile. Pensate che per presentare un progetto per il San Paolo al Comune, spesi solo di esperti 350 mila solo di parcelle! Perché gli esperti sono responsabili. Il Comune poi non bocciò il progetto, ma parlò del credito sportivo e gli dissi che non l’avrebbero mai avuto perché sono in dissesto, al punto che corsi in soccorso con 25 mln da De Luca per le universiadi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here