Marco Rose, allenatore del Red Bull Salisburgo, ha parlato dopo l’eliminazione dall’Europa League, nonostante la vittoria sul Napoli: “Purtroppo siamo stati eliminati, ma anche dopo questa gara in cui siamo stati superiori torniamo a casa. Al Napoli non si deve concedere tanto perché si subisce subito gol. In generale, ci portiamo dietro tante cose positive“.

Come ha giocato Szoboszlai? “Volevamo far giocare i giovani e abbiamo tanta fiducia in lui. Abbiamo tanti giovani che vogliamo valorizzare”.

Maggiore la soddisfazione per come l’avete ribaltata questa sera o il rimpianto per come avete perso nella gara d’andata? “Entrambe le cose. Siamo soddisfatti, ma anche un po’ delusi perché siamo usciti. Volevamo andare avanti come fatto lo scorso anno. Sono però contento e orgoglioso per la prestazione dei miei ragazzi, col Napoli è venuto fuori un doppio confronto spettacolare. Ringrazio anche i tifosi, che sono rimasti ad applaudirci dopo il triplice fischio”.

Dove può arrivare il Napoli? “E’ tra le favorite per la vittoria della competizione, mi ha impressionato. Ha realizzato tre gol in casa e hanno segnato anche stasera. Hanno grande qualità e per me ce la possono fare”.

E’ un peccato uscire dall’Europa League… “Ovviamente, è un peccato. Certo, adesso non ci mettiamo a piangere perché stasera abbiamo fatto vedere buone cose e cercheremo di fornire prestazioni come quella di questa sera anche nelle prossime partite. Ora il nostro obiettivo principale è qualificarci alla prossima Champions League, noi ci concentriamo solo su questo. Per il resto si vedrà”.

Cosa è passato nella sua testa dopo il gol di Milik? “Ci hanno fatto male in contropiede. Volevamo fare il primo gol e non ci siamo riusciti. Nell’intervallo ho corretto qualcosa, ma faccio i complimenti ai ragazzi perché hanno tenuta alta l’asticella dell’attenzione fino alla fine”.

Quanto è orgoglioso per la prestazione? “Molto, sono molto orgoglioso per la prestazione che s’è vista in campo. E’ questo che conta e s’è visto che i ragazzi si sono divertiti. Auguro al Napoli la vittoria dell’Europa League, secondo me sono i più forti“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here