Napoli-Sassuolo 2-0, le pagelle: Insigne da fenomeno! Ospina alla Garella, Ounas elettrico! Rog, che rabbia! Otto cambi e solito dominio

0
324

Ospina 7 – Impegnato nella ripresa, risponde con una grande prova. Argina Berardi prima allungandosi in angolo e poi con una respinta d’istinto. Nel finale la più bella mettendoci il piedone su Babacar alla Garella. Nelle ultime settimane è apparso in evidente crescita di reattività

Malcuit 6,5 – Ancora una buona prova per l’ex Lille, facendosi trovare sempre applicato e ben posizionato in difesa ma anche puntuale nell’accompagnare l’azione. Buone le combinazioni sull’out mancino per arrivare sul fondo e nel primo tempo prova anche il tiro verso la porta.

Albiol 6,5 – Solito leader difensivo, dirigendo bene l’uscita da dietro nonostante il pressing neroverde. Chiude con 60 tocchi col 92% di precisione nonostante 16 cambi di gioco.

Koulibaly 6,5 – Solito strapotere nell’annullare gli attaccanti avversari, ma non manca qualche piccola sbavatura. Una di queste gli costa un giallo evitabile nel finale.

Hysaj 6,5 – In fase difensiva non soffre quasi mai, ma è chiamato ad una partita molto più di spinta, non proprio congeniale alle sue caratteristiche. Tutto sommato prova ad adattarsi con qualche buona intuizione, un paio di suggerimenti dal fondo, ma poi trova un dribbling in mezzo a due e serve Insigne che trova il 2-0. Chiude con 73 tocchi, più di tutti.

Ounas 7 – Chiamato in causa da titolare, risponde con una bella prova, confermando la vivacità già intravista a Genova. Sblocca subito il risultato con una bella giocata ed un sinistro sotto la traversa. Sfiora anche il raddoppio nella ripresa (dal 51′ Insigne 7,5 –Entra forse nel momento di maggiore difficoltà, dopo che i suoi non hanno chiuso la gara e subiscono la spinta neroverde, ma ci pensa ancora lui con una magia. Straordinario ed imparabile il suo tiro che gira sul secondo palo ma si abbassa anche alle spalle di Consigli. Avrebbe anche la chance della doppietta, ma Mertens non chiude lo scambio)

Diawara 6 – Non demerita, trovando buone geometrie ed anche verticalizzazioni interessanti, senza troppi errori. Un giallo però lo condiziona e rischia anche qualcosina poco prima de cambio (dal 56′ Allan 6 – Non un grande impatto, perdendo un paio di palloni, ma poi entra nel match salendo ai suoi livelli con recuperi e duelli vinti)

Rog 7 – Novanta minuti, raddoppiando quelli giocati complessivamente finora. Non manca qualche errore, ma a differenza degli elementi meno impiegati non cala fisicamente, salendo di livello nel secondo tempo in entrambe le fasi di gioco. Non rimediando il giallo nel primo tempo, stavolta può essere aggressivo fino alla fine recuperando palloni a ripetizione.

Zielinski 6,5 – Mette in porta Mertens con grande rapidità nel tocco, ma poi partecipa al festival del gol sbagliato sprecando un fantastico corridoio di Verdi calciando sul portiere. Nella ripresa meglio quando torna sulla sinistra.

Mertens 5,5 – Ancelotti lo rilancia dall’inizio, ma non è la sua giornata. A porta spalancata tenta un improbabile esterno non chiudendo la gara, poi prova un tiro da posizione defilata non chiudendo l’uno-due con Verdi. Nella ripresa ha più spazio, ma chiude male un’altra combinazione con Insigne.

Verdi 6 – Inizia molto bene, spingendo tante transizioni offensive e poi mettendo in porta Zielinski trovando un corridoio con un dolcissimo filtrante. Mertens non gli chiude uno scambio che poteva portarlo al gol, poi cala molto e finisce per sbagliare tanto (dal 69′Callejon 6 – Prezioso nella gestione del pallone dopo il raddoppio, ma non disdegna qualche pallone interessante dalla destra che manda in tilt i neroverdi)

fonte: tuttonapoli.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here