Napoli-Liverpool 1-0, le pagelle: dominati i vice-campioni d’Europa! Insigne fa esplodere la città, Callejon e Allan commoventi, Kou spaziale!

0
424

Ospina 6,5 – Due uscite basse risolutive nella ripresa, con un tempismo eccezionale, poi per il resto il Liverpool non tira mai seriamente verso la porta.

Maksimovic 7 – Schierato a sorpresa, agisce da terzino, stringendo con i due centrali quando Mario Rui si proietta in avanti e dando compattezza sulle ripartenze del Liverpool.

Albiol 6,5 – Guida la difesa con autorità, dando grande calma in tutte le uscite nonostante la pressione furiosa dei reds. Impeccabile in chiusura, non abbocca quando Firmino si abbassa per portarlo troppo lontano dalla porta.

Koulibaly 7,5 – Un muro invalicabile. Agisce spesso in aiuto su Salah, riuscendo ad annullare l’incredibile velocità dell’ex Roma. Esalta il San Paolo e suona la carica quando supporta l’azione arrivando più volte sul fondo al cross.

Mario Rui 6,5 – Non manca qualche errore, inevitabile quando fronteggi avversari di questo calibro, ma tutto sommato limita Salah e si propone con continuità fino al recupero con generosità, mettendo anche buoni palloni al centro come quello che porta alla traversa Mertens.

Callejon 7 – Fa quello che vuole su quella fascia, sempre più sua nonostante il chiacchiericcio estivo. Già da un mese è inamovibile ma questa sera offre una delle migliore prove in azzurro: non ha dribbling dicono molti, ma sfonda a suo piacimento, sempre con i tempi giusti, mettendo al centro palloni a ripetizione. Nel finale ha ancora la forza di affondare – dopo un enorme lavoro difensivo – per servire l’assist per il gol-vittoria.

Hamsik 6,5 – Buona partita del capitano, facendosi sempre vedere sull’uscita dei centrali, trovando discrete giocate sulla pressione degli inglesi e buoni suggerimenti anche a sventagliare. Cala alla distanza, poi finisce in debito d’ossigeno e probabilmente resta in campo qualche minuto di troppo (dal 78′ Zielinski 6 – )

Allan 7 – Un leone, correndo per due e vincendo tanti duelli anche contro il centrocampo dei reds che per intensità non ha rivali. Nella ripresa straripa e inizia ad andare anche in percussione centrale e smistare palloni anche con discreta qualità

Fabian 6,5 – Agisce a sinistra ma è un esterno più che altro tattico, stringendo verso il campo per dare maggiore fisicità e per l’uscita di Mario Rui. Buona giocate, grande aiuto in pressione e spreca una buona chance nella ripresa perdendo il tempo a tiro (dal 68′ Verdi 6 – Prova qualche strappo centrale, aiuta anche senza palla, ma non mancano gli errori sentendo probabilmente il peso della Champions)

Insigne 7,5 – Ancora lui a far esplodere il San Paolo. Premiata la sua enorme generosità nell’andare a seguire il cross di Callejon, dopo una partita a tutto campo per aiutare la squadra. Il Napoli ha dominato, ma veniva già da un dominio senza gol con lo Stella Rossa, ed il suo gol ha un peso specifico incredibile.

Milik 6,5 – Bella prova del bomber polacco che però non trova il gol. Nel primo tempo si gira bene ma trova Alisson, così come nella ripresa su un tiro da fuori. Bella anche la palla che mette in porta Fabian che perde il tempo (dal 67′ Mertens 6,5 – Colpisce una traversa clamorosa a botta sicura e offre 25′ di vivacità e nuove energie in pressione)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here