Torino-Napoli, preview e probabili formazioni: le scelte di Mazzarri ed Ancelotti

0
734

A Torino a caccia dei tre punti. Il Napoli sfida l’ex Mazzarri con la necessità di vincere per non perdere ulteriore terreno dalla Juventus e mettersi alle spalle il pareggio in Champions che ha complicato ulteriormente i piani nel girone. Una sfida da vincere per i partenopei, chiamati anche a dare risposte convincenti dal punto di vista offensivo (un solo gol realizzato nelle ultime tre gare, quello di Insigne con la Fiorentina). Trasferta assolutamente insidiosa, ma favorevole negli ultimi anni (nelle ultime tre il Napoli ha realizzato 10 reti in totale e ne ha subite solamente due), anche se con Mazzarri il Torino ha trovato una solidità diversa  ed ha vinto quattro delle ultime sette gare casalinghe in campionato e nel parziale non ha mai subito più di una rete a partita. Curioso che entrambe le squadre finora siano spesso partite con primi tempi non d’altissimo livello: il Napoli è dovuto ricorrere a delle rimonte, il Torino invece ha segnato tutti e quattro i gol di questo campionato nel corso dei secondi tempi.

LE ULTIME SUL TORINO – Mazzarri deve rinunciare agli infortunati Ansaldi, De Silvestri, Iago Falque e probabilmente anche di Soriano non al meglio. Per questo dovrebbe passare al 3-5-2 con Ola Aina e Berenguer sugli esterni ed in attacco la coppia pesante Zaza-Belotti. A centrocampo Baselli, Rincon e Meité mentre il terzetto difensivo sarà composto da Izzo, Nkoulou e Moretti.

LE ULTIME SUL NAPOLI – Ancelotti dovrebbe proseguire con alcune rotazioni, tenendo conto della fatica di Belgrado e dell’infrasettimanale col Parma (ma si continuerà a giocare ogni tre giorni e poi arriveranno Juventus e Liverpool). Davanti potrebbe esserci la coppia inedita Mertens-Milik per dare riposo ad Insigne (ma non si esclude anche quella Insigne-Mertens). Dubbi anche in mediana: ritorna Hamsik dall’inizio, scalpita Diawara ma Allan (uscito al 60′ a Belgrado) potrebbe riposare col Parma, con Callejon e Zielinski ai lati (ma non è da escludere l’impiego di uno tra Rog e Verdi) mentre in difesa l’esordio di Malcuit potrebbe essere rinviato in casa col Parma.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; Ola Aina, Baselli, Rincon, Meité, Berenguer;  Zaza, Belotti. All. Mazzarri

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Calleion, Hamsik, Allan, Zielinski; Milik, Mertens. All. Ancelotti

ARBITRO: Irrati (Tegoni-Passeri, IV: Banti, VAR: Mazzoleni, AVAR: Tonolini)

Diretta Tv su DAZN e diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here